ALCOL

COMPOSIZIONE/COS’E’

L’alcool etilico o etanolo è il risultato della fermentazione di zuccheri semplici, o di altri procedimenti chimici (distillazione). Ogni bevanda alcolica ha una sua gradazione (cioè percentuale d’alcool) diversa che per legge deve essere indicata sul contenitore.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

L’alcool è una sostanza che agisce sul Sistema Nervoso Centrale. Le bevande alcoliche sono generalmente usate per disinibirsi, superare gli imbarazzi, avere più coraggio con l’altro sesso, divertirsi con gli amici. L’effetto dipende dalla quantità di alcolici assunti, dalla loro gradazione e dalla capacità di metabolizzazione che varia a seconda del peso, dell’età e del sesso della persona. Il tempo di eliminazione dell'alcool dipende dalla quantità ingerita ed è fortemente influenzato da fattori individuali. Contrariamente a quanto si pensa né il freddo, né lo sforzo fisico, né il caffè accelerano l'eliminazione dell'alcool. Se consumato in grandi quantità l’alcool provoca difficoltà di concentrazione, rallentamento dei riflessi e del coordinamento motorio, disturbi visivi, nausea e vomito. Dosaggi molto elevati di alcolici talvolta possono portare al coma etilico e alla morte. L’abuso prolungato della sostanza può determinare dipendenza psichica e fisica fino a procurare crisi di astinenza durante la quale possono comparire anche convulsioni e allucinazioni.

CANNABIS

COMPOSIZIONE/COS’E’

La canapa indiana (Cannabis indica) è una pianta comune largamente diffusa nelle zone tropicali e temperate della terra. Con marijuana si indicano i fiori della canapa indiana, mentre l'hashish è la resina della cannabis estratta dal polline dei suoi fiori.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

La cannabis in genere amplifica ed intensifica le sensazioni fisiche e psichiche: ha proprietà calmanti e/o eccitanti, narcotiche e/o allucinogene. Agisce sull’umore, indebolisce la memoria a breve termine e funzioni cognitive come l’attenzione o i tempi di reazione. Porta a “disintegrazione temporale”, tendenza a confondere passato, presente e futuro con aspetti di depersonalizzazione. La deformazione della percezione del tempo e dello spazio compromette seriamente la capacità di guida degli autoveicoli per la difficoltà a giudicare la velocità e a valutare la distanza. Un alto dosaggio provoca allucinazioni, reazioni psicotiche acute, sintomi paranoidi, disordini dell’ideazione, depersonalizzazione, gravi alterazione del senso del tempo, stato ansioso con gravi reazioni paniche. Si possono verificare anche psicosi tossiche, che possono durare settimane e insorgere in modo acuto o dopo mesi di assunzione della sostanza.

COCAINA

COMPOSIZIONE/COS’E’

La cocaina è una droga fatta con la pianta di coca. Si trova sotto forma di polvere bianca, cristallina e inodore, dal sapore amaro. Non è mai pura, è sempre tagliata con altre sostanze: una dose presenta mediamente non più del 50-60% di cocaina, per cui gli effetti e la tossicità (sempre maggiore nelle droghe spacciate) variano a seconda delle sostanze di taglio.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

La cocaina, agendo come stimolante del Sistema Nervoso Centrale, determina principalmente un aumento della lucidità mentale, una riduzione della sensazione di fatica, una diminuzione dell’appetito ed ha spesso un’azione complessiva di tipo euforizzante. Sensazione di benessere, aumento di sicurezza e di fiducia nelle proprie possibilità, voglia di parlare, di muoversi e camminare, aumento del desiderio sessuale, dell'attenzione si accompagnano però ad una tendenza all'aggressività ed alla paranoia. Gli effetti piacevoli svaniscono velocemente (dopo circa 30-40 minuti) e spesso lasciano il posto alla così detta fase down, che consiste in uno stato di depressione, malumore e ansia, insonnia. L'assunzione di cocaina può determinare: battito cardiaco irregolare e accelerato, gastriti, stitichezza, nausea, vomito e inappetenza, aumento della temperatura e dell'attività muscolare, tremori, mal di testa, sudorazione, brividi, inibizione dell'eiaculazione, ritenzione urinaria. L’effetto della cocaina è molto breve e dà assuefazione, questo può portare il tossicodipendente a continuare a cercare la spinta iniziale e ad aver bisogno di continuare a fare uso di maggiori quantità per ottenere lo stesso effetto. Indipendentemente dalla modalità di assunzione dosi alte posso causare overdose.

CRACK

COMPOSIZIONE/COS’E’

Il crack viene ricavato dl cloridrato di cocaina per mezzo di un “lavaggio” di tipo chimico della sostanza con acqua e bicarbonato. Il suo nome deriva dal rumore che viene prodotto da questa sostanza quando viene fumata nelle pipe di vetro o bottiglie adattate per l’occasione. La modalità d'uso del crack comprende l'inalazione dei vapori per mezzo di una pipa di vetro (o in una pipa per hashish). Questi vapori nocivi sono assorbiti dai polmoni, e attraverso la circolazione sanguigna, in 10-15 secondi raggiungono il cervello. I suoi effetti durano 10-15 minuti.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

Gli effetti del crack durano al massimo 15 minuti, garantendo una rapida assuefazione già dalla prima assunzione. Si instaura una dipendenza maggiore rispetto anche alla cocaina sniffata. Esistono rischi documentati di decesso, sia al primo sia al centesimo utilizzo. Si può morire di crack anche senza finire in overdose. Gli effetti a breve termine del crack posso essere uno stato di intensa euforia, iperstimolazione, comportamento stravagante, eccentrico e qualche volta violento e una forte compulsività verso la sostanza. A lungo termine, il crack può provocare allucinazioni uditive e tattili, disorientamento e apatia, esaurimento, irritabilità e diversi disturbi dell’umore.

ECSTASY

COMPOSIZIONE/COS’E’

L'MDMA (ecstasy) è un composto chimico che fa parte del gruppo delle metamfetamine. È una droga illegale che agisce come uno stimolante e produce effetti psichedelici, come la distorsione della percezione del tempo e una maggiore percezione e piacere nelle sensazioni tattili.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

Al pari di molti farmaci antidepressivi, l’MDMA o ecstasy agisce stimolando il sistema nervoso, e nello specifico provoca: euforia, diminuzione dell'appetito, diminuzione del peso corporeo, aumento della temperatura corporea, acidità di stomaco, perdita del controllo muscolare, sovraffaticamento o stress dovuti alla sensazione di euforia, disidratazione dovuta al continuo movimento e non percezione della stanchezza. Gli stati psicologici determinati dall’assunzione dell’ecstasy o MDMA sono un po' più difficili da descrivere, dal momento che sono molto più vari e numerosi da quelli fisici che restano quelli più facilmente osservabili. I più comuni sono: sensazione di pace e di gioia totale, sensazione di sintonia emotiva con l'altro, sensazione di maggiore facilità nella comunicazione: qualsiasi chiusura sembra scomparire, completa rimozione delle barriere relazionali nella comunicazione, aumento significativo dell'intensità delle percezioni sensoriali.

EROINA

COMPOSIZIONE/COS’E’

L’eroina è ricavata dalla morfina, una sostanza naturale estratta dal guscio dei semi di alcune varietà di piante di papavero. E’ generalmente venduta sotto forma di polvere bianca o marrone, oppure sotto forma di barrette dal colore scuro.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

Chi usa eroina solitamente afferma di provare una sensazione di piacere, come un flash. Tale “flash” è solitamente accompagnato da vampate di calore sulla pelle, labbra secche, pesantezza delle articolazioni, che possono essere seguiti da nausea, vomito e forte prurito. Le funzioni mentali sono annebbiate e le funzioni cardiache e respiratorie rallentano notevolmente a volte causando anche la morte. Uno degli effetti più nocivi dell’eroina è la dipendenza, caratterizzata da un incontrollabile ricerca ed uso della droga e da cambiamenti neurochimici e molecolari nel cervello. Una volta diventato dipendente, il primo scopo nella vita dell’eroinomane diviene cercare ed usare la droga. Con la dipendenza fisica il corpo si abitua alla presenza di droga e, se l’uso di eroina si interrompe bruscamente, si presentano sintomi di astinenza. Tali sintomi comprendono agitazione, dolori ai muscoli ed alle ossa, insonnia, diarrea, vomito, brividi di freddo, pelle d’oca e tremolio alle gambe. In alcuni casi i sintomi di astinenza possono persistere per molti mesi.

KROKODIL

COMPOSIZIONE/COS’E’

Codeina (presente nei farmaci per il mal di testa) mischiata a iodio, detersivi industriali, benzina e olio.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

Gli effetti della Krokodil sono immediati. il corpo si riempie di piaghe circolari, che potrebbero sembrare bruciature di sigarette, in prossimità della puntura. Queste piaghe si aprono e formano dei veri e proprio buchi che perforano la pelle fino alle ossa. Oltre al danneggiamento dei tessuti esterni, la Krokodil può deteriorare anche quelli interni: all’inizio vengono colpiti fegato reni e cuore, poi tutto il resto. Tale utilizzo può quindi portare anche alla deformazione del corpo, alla perdita degli arti e alla morte.

SHABOO/CRYSTAL METH

COMPOSIZIONE/COS’E’

La Crystal Meth è composta dalla D-Metanfetamina: cristalli puri di metanfetamina ridotti artigianalmente dell’efedrina che assomigliano al ghiaccio. Può essere sniffata, fumata, iniettata con un ago o assunta oralmente.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

La Shaboo crea un falso senso di benessere ed energia per i quali la persona tende ad oltrepassare i propri limiti. Gli effetti a breve termine possono essere una notevole riduzione dell’appetito, l’aumento del ritmo cardiaco, della pressione e della temperatura corporea. Provoca disturbi del sonno, nausea, allucinazioni, ipereccitabilità. A lungo termine provoca danni fisici irreversibili ai vasi sanguigni del cuore e del cervello, oltre che al fegato ai reni e ai polmoni. Al contempo porta ad un grave deterioramento della memoria ed una crescente incapacità di comprendere idee astratte.

MIAO MIAO

COMPOSIZIONE/COS’E’

La Miao Miao è compasta da Mefedrone, nata come sostanza fertilizzante e poi annoverata tra le droghe come droga sintetica stimolante assimilabile alle fenetilamine (MDMA), con le quali condivide gli effetti.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

Gli effetti sono simili a quelli dell’ecstasy, ma l’esperienza è considerata meno intensa. Gli effetti stimolanti e anoressizzanti sono assimilabili a quelli delle anfetamine, ma con una durata sensibilmente più breve. Data la breve storia d’uso della sostanza è ancora impossibile valutare con esattezza il grado di mortalità della Miao Miao. Ad ora si sa che può provocare disturbi cardiaci con rischio di infarto del miocardio dovuto a vasocostrizione locale.

SCOOP

COMPOSIZIONE/COS’E’

La Scoop è una droga sintetica, una sorta di ecstasy liquida, una sostanza incolore e senza sapore che non altera nemmeno il sapore delle bevande in cui può venire disciolta. Il nome chimico della sostanza è Gamma-Idrossibutirrato.

EFFETTI FISICI/PSICHICI

Usata in medicina come anestetico ed ipnotico dà una sensazione di rilassatezza ed aumento del desiderio sessuale. Quando l’effetto svanisce rimane però un senso di stordimento e non ci si ricorda più di quello che si è fatto. Si tratta di una specie di potente sedativo con un forte effetto deprimente, utilizzato in molti casi di violenza sessuale negli Stati Uniti perché la causa della perdita di coscienza e la vittima non ricorda più quanto le è accaduto. Per questa ragione viene comunemente denominata “droga da stupro”.

Telefono Donna: 02.64443043 - 02.64443044 - www.telefonodonna.it - [email protected] - credits